ATTIVITÀ ASSOCIATIVE IN PERIODO DI CONTENIMENTO CONTRO IL COVID-19

 

06/05/2020 - Comunicazioni

Cari Amici,
stiamo avviandoci ad una lenta ripresa e siamo tutti moderatamente ottimisti che, insistendo negli sforzi che le autorità ci chiedono, riusciremo a superare il brutto momento e a riprendere le nostre attività associative, magari con nuove modalità.
Ancora non siamo fuori dal tunnel e non sarà possibile per il prossimo futuro riaccendere i motori della nostra vita sociale accompagnata o meno dal rombo dei nostri veicoli in movimento.
Tuttavia, e questo è già un primo passo importante, dalla prossima settimana le sedi dei nostri club potranno essere parzialmente riaperte, pur garantendo in modo assoluto che non vi siano assembramenti e rispettando le regole che le autorità competenti hanno fissato.
Vorrei che non sottovalutassimo questi due aspetti importanti: riaprire le nostre sedi e rispettare le regole.
Il primo punto è un segnale di speranza, di ritorno progressivo alla vita libera che è il bene più prezioso; dobbiamo saperlo interpretare in modo corretto, con fiducia, senso di responsabilità e rispetto verso il prossimo e le istituzioni; rispettare le regole perché non siamo ancora nella possibilità di rallentare minimamente le norme previste per non vanificare il percorso verso quella libertà completa a cui tutti vogliamo tendere.
[...]
Qualsiasi evento da svolgersi sia all’interno che all’esterno dei Club (manifestazioni, raduni, ritrovi), comprese le sessioni di omologazione, devono al momento essere annullate e non potranno riprendere fino a quando verranno emanate nuove disposizioni di legge meno restrittive.
[...]
Il Consiglio Federale è costantemente impegnato per far procedere al meglio le attività che in questa complessa contingenza la nostra ASI può svolgere. Ha inoltre la ferma volontà di intervenire per rimanere al fianco dei club federati, in tutti i modi opportuni e necessari, sia per affrontare questo momento di difficoltà che per prepararsi ad affrontare al meglio la ripresa graduale delle attività fino ad un totale ritorno alla normalità.
Augurandovi buon lavoro, Vi ringrazio e Vi saluto cordialmente sia da parte mia che di tutti i componenti del Consiglio Federale.
Torino, 02/05/2020
Alberto Scuro - Presidente ASI